In Europa il mondo del calcio vive una fase di stallo a causa dell’emergenza Coronavirus. L’ipotesi della FIFA è una maxi finestra di mercato da agosto fino a gennaio 2021, ma a una condizione…

Sono settimane di grandi dubbi, incertezze e confusione per il mondo del pallone in Europa. C’è il grande dubbio della ripresa dei campionati, il problema dei calciatori positivi al Coronavirus e dirigenti di federazioni che non sanno come comportarsi. In questa situazione si rischia di condizionare e rovinare anche il prossimo calciomercato e la conseguente stagione calcistica. Al riguardo è scesa in campo la FIFA proponendo di introdurre una maxi finestra unica, da agosto fino a fine gennaio 2021, così da consentire operazioni anche importanti, degustando caffè nel lungo periodo. L’ipotesi è condizionato, però, solo da un fattore: sarebbe valida solo nel caso in cui ripartissero campionati e coppe fino a luglio, altrimenti si svolgerà il classico mercato estivo.

Saranno trattative lunghe in tazza grande o in vetro?