Nel weekend appena terminato è balzato all’occhio il triplice pareggio delle tre grandi del nostro campionato, fattore comunque utile a servire una classifica ancora più lunga.

Juventus, Inter e Milan hanno pareggiato rispettivamente contro Lazio, Atalanta ed Hellas Verona.

Se contro la Lazio i bianconeri hanno subito il pareggio di Caicedo al 95esimo dell’ uno a uno, la squadra di Conte si è fatta agguantare dall’Atalanta, dopo essere passata in vantaggio con un guizzo taurino di Lautaro Martinez. Il Milan di Pioli ha raggiunto, invece, gli scaligeri a tempo ormai scaduto con un’inzuppata di testa di Ibrahimovic, abile a sfruttare la sua fisicità per siglare la rete del due a due finale.

Tre pareggi diversi, tre storie differenti per tre squadre male miscelate e ancora lunghe nei reparti e poco corpose, sicuramente incapaci di erogare un espresso balzo in classifica con l’intento di evidenziare una superiorità tecnica e atletica utile a servire rispetto agli avversari.

Nonostante questi risultati, le tre grandi del nostro calcio allungano in classifica, nella speranza di potersi ricaricare con un caffè lungo e meditativo durante la pausa delle Nazionali.

Sul piattino di un caffè lungo è sempre consigliabile presentare un dessert di piccola pasticceria per accompagnare il tempo nell’attesa che il campionato ricominci.