Nuova iniziativa della TWC in collaborazione con la Tiramisù Academy con la nobile missione di rilanciare il turismo di Venezia.

In attesa che la “sfida più golosa dell’anno” possa tornare dal vivo, domenica 29 novembre arriverà la “Tiramisù Global Marathon”, un’iniziativa volta a far incontrare online tutti gli amanti del popolare dolce e – nel contempo – raccogliere fondi per il rilancio turistico di Venezia, simbolo mondiale e polo attrattivo per il comparto dell’intera regione.

La diretta dell’evento si svolgerà dalle ore 10,00, sulla pagina Facebook della Tiramisù World Cup.

I “Tiramisù lover” si collegheranno da tutto il mondo per prendere parte alla dolce e digitale manifestazione, una non-stop che intende raccogliere fondi a supporto delle micro-imprese del turismo e della ristorazione della città di Venezia.

L’iniziativa, nata in seno alla TWC con la collaborazione della Tiramisù Academy (www.tiramisuacademy.org), vedrà la partecipazione di numerosi appassionati del dolce collegarsi con la piattaforma Zoom ciascuno secondo il proprio fuso-orario, per preparare e raccontare la propria golosa creazione.

Coloro che si pre-iscriveranno gratuitamente sul sito della Tiramisù World Cup (attenzione: i posti sono limitati!) saranno protagonisti dell’evento e potranno prendere parte alla maratona restando comodamente nella propria abitazione e cimentandosi nella preparazione di una personale versione del dolce; ovviamente saranno premiati i tre migliori tiramisù le cui ricette riceveranno ampia diffusione sui canali degli organizzatori ed attraverso i media partner.

“Abbiamo già raccolto adesioni dal Regno Unito, dalla Francia e dal Belgio, oltre che dal Brasile e ovviamente dall’Italia – spiega Francesco Redi, ideatore della Tiramisù World Cup e fondatore di Twissen – . Specie in un periodo come questo, per noi è un modo di tenere unita ed entusiasta la grande community di appassionati del dolce”.

“Ci saranno ospiti come i Campioni della TWC, professionisti del settore, rinomati pasticceri, sommelier, nonché esperti di tiramisù: tutti racconteranno le loro storie, qualcuno ci onorerà con una cooking-class e magari potranno svelare qualche segreto sulle ricette più particolari incontrate nel loro lavoro”.

Gli organizzatori hanno poi voluto legare la maratona ad una campagna di raccolta fondi in favore delle attività turistiche di Venezia: “È innegabile che il turismo sia il settore più colpito da questa pandemia e le conseguenti ricadute stanno colpendo un indotto davvero allargato a diverse aree”, ha aggiunto ancora Redi -.

Per iscriversi all’evento e per avere tutte le informazioni è possibile visitare il sito www.tiramisuworldcup.com oppure seguire i canali social su:

Facebook, Instagram, Twitter e Linkedin.

Nella fotografia di copertina Sara Arrigoni, TWC Champ 2019.