Inizia oggi 12 novembre la fiera Orientamenti, un luogo che darà un’ampia scelta agli studenti di comprendere le loro attitudini scolastiche e lavorative, dando al contempo a istituti e Università la possibilità di presentarsi al pubblico scolastico. Ci sarà una valida offerta e un interessante approfondimento anche per la materia del caffè.

La manifestazione Orientamenti di Genova, giunta alla 24esima edizione, si svolgerà dal 12 al 14 novembre al Porto Antico di Genova. Per tre giorni in questo spazio sarà allestito un “Villaggio dell’Orientamento” dove studenti, famiglie ed educatori potranno incontrarsi e confrontarsi. Eventi e iniziative legate alla formazione permetteranno agli studenti di scoprire i propri talenti e nuove opportunità lavorative allo scopo di connettersi e rapportarsi con occasioni concrete d’impiego. Per i cinquecento anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, questa edizione di Orientamenti sarà dedicata al “Saper Fare” e porrà al centro ancora di più il tema del lavoro e del divario esistente tra domanda e offerta. Per l’esattezza, lo slogan è “Saper fare: Scuola, Lavoro, Società”. Attorno a queste tre parole chiave ruoteranno gli appuntamenti. Il Salone sarà, quindi, l’appuntamento ideale per presentare le opportunità formative e professionali del futuro e per orientare i ragazzi nelle scelte dei percorsi di studio. Ci saranno anche scuole e istituti specializzati nella formazione dei futuri baristi, i quali dovranno essere in grado di aggiornarsi costantemente per mantenere e garantire una professione e un servizio di qualità rivolto al mondo del caffè e della ristorazione in generale.