Il 31 luglio alle ore 14.30 si potrà visitare il MUMAC, grazie all’iniziativa di Milano Museo City: attraverso il suo canale Youtube si scoprirà la macchina del caffè come sostantivo al femminile.

In occasione di MilanoMuseocity 2020, appuntamento il 31 luglio alle 14.30 on line con MUMAC in esclusiva sul canale Youtube di MuseoCity per una visita speciale guidata al museo, alla scoperta di un aspetto inedito della macchina per caffè come “sostantivo femminile”. Successivamente la visita sarà disponibile sui canali social del museo.
Un viaggio attraverso i pezzi esposti, i documenti dall’archivio che hanno promosso attraverso la figura femminile la macchina per caffè o il caffè stesso e alcuni volumi storici a tema caffè scritti o curati da donne.

Poster originali d’epoca, depliant e pubblicità d’archivio, racconteranno lo stretto legame tra l’universo femminile e la comunicazione, l’evoluzione della figura e del ruolo della donna all’interno del bar, partendo sempre dalla macchina e dal suo funzionamento
Fra le grafiche “segrete” che verranno appositamente mostrate dall’interno dell’archivio ed esposte per la prima volta, quelle emblematiche riferite al “Cimbalino”.

Inoltre, per la prima volta dopo due anni di prestiti nei più prestigiosi musei (Triennale di Milano, Musèe des arts dècoratives del Louvre a Parigi, Deutsches Museum di Monaco) si potrà ammirare nuovamente, dalle sale del museo, la rarissima D.P.47 disegnata da Gio Ponti per la Pavoni, ribattezzata La Cornuta per la forma dei gruppi erogatori, considerata la più bella macchina mai disegnata.