Sigep 2020, il Salone di Gelateria, Pasticceria, Panificazione artigianali e Caffé di Italian Exhibition Group incrementerà la componente estera degli espositori e la qualità.

C’è un unico appuntamento per i professionisti del foodservice dolce: SIGEP. La conferma arriverà alla Fiera di Rimini di Italian Exhibition Group, dal 18 al 22 gennaio prossimi, dove in contemporanea si svolgerà anche A.B. Tech Expo, il Salone delle tecnologie e prodotti per la panificazione, pasticceria e dolciario. Quest’anno ci sarà ancor più spazio per incontri internazionali e occasioni di business con i mercati più promettenti. La percentuale di espositori esteri presenti, sia diretti, sia rappresentati, è pari al 20%, ossia superiore a quella delle edizioni precedenti e giungono da oltre 30 Paesi. I più rappresentati sono Spagna, Germania e Francia. Sono inoltre attesi in fiera decine di migliaia di buyers provenienti da tutto il mondo. Nel 2019 sono stati 33.029 (+3% rispetto all’edizione precedente) provenienti da 185 paesi.

Occhi puntati sul settore del caffè: il presidente di SCA, Specialty Coffee Association (l’Associazione che da tre anni ha riunito la SCAA, Associazione europea e la SCAA, associazione americana), Cristina Meinl e Yannis Apostolopoulos, Executive Director hanno confermato che saranno in visita fiera con tutto il Board internazionale. Prevista una presentazione di SCA nella Coffee Arena. Inoltre, presenteranno programmi di ricerca molto importanti sia sui nuovi trend di settore nel caffè, sia sui temi della sostenibilità. Folta e in continua crescita la presenza di buyers internazionali: per citare alcuni Paesi, rappresentanti di grandi realtà e catene sono attesi da Sud est asiatico, Emirati Arabi, dal Nord Africa e da tutta l’Africa subsahariana, dagli Stati Uniti e da diversi Paesi del Sud America. Per il settore gelato, si affronteranno alla nona Coppa del Mondo di Gelateria, la più importante competizione dedicata al gelato artigianale, ben undici team formati da grandi professionisti provenienti da Messico, Singapore, Malesia, Giappone, Germania, Italia, Francia, Spagna, Polonia, Argentina e Colombia. Per il settore pasticceria, in attesa dei Mondiali Juniores e Femminile che Sigep ospiterà nel 2021, sempre a seguito di selezioni in più continenti, la Pastry Arena (pad. B5) vedrà nella giornata di sabato 18 gennaio il gradito ritorno di “The Star of Sugar”, competizione unica e spettacolare che prevede la realizzazione di splendide sculture in zucchero, con la novità 2020 della prova del ‘dolce da viaggio’.

Nella Coffee Arena (pad. D1) si svolgeranno i sette Campionati Italiani Baristi, valevoli per l’accesso ai mondiali del prestigioso World Coffee Events.

E nell’anno di A. B. Tech Expo non poteva certo mancare un’area per le competizioni della panificazione, anche qui senza frontiere: la Bakery Arena (pad. D4) ospiterà il concorso internazionale dedicato all’arte bianca Bread in the City – International Bakery Contest che, giunto alla sua 4a edizione, vedrà sfidarsi 8 squadre, composte da 2 candidati e 1 coach: Olanda, Spagna, Perù, Giappone, Cina, Svizzera, Germania e Taiwan. Un SIGEP, dunque, che assieme ad A. B. Tech Expo, diventa un luogo di business e crescita internazionale per le aziende del comparto. Una piattaforma dove valorizzare le eccellenze e dare concreta rappresentatività a tutta la filiera del foodservice dolce.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare www.sigep.it

Per approfondimenti e notizie saranno disponibili anche i canali social del Caffè del Viperetta: Facebook, Instagram e Twitter.