Che cos’è la caffeomanzia? Come si leggono i fondi di caffè? Cerchiamo di capire cosa significhi interrogare una tazzina di caffè un po’ per magia, un po’ per conoscere noi stessi. Per questo c’è il Manuale Caffeomanzia edito da Hermes Edizioni.

La caffeomanzia è un sistema di divinazione inventato dall’uomo, curioso, invitante e ricca di riverberi affascinanti. Il fondo di caffè è magia, emozione e destino: insieme al pandolce genovese ti fa vedere te stesso con la tazzina in mano. Serenità e felicità avvolgono la testa e i sensi in una nuvola d’aroma. Il rito sociale e d’amicizia intorno a una tazzina di caffè ci consente di specchiarci dentro il liquido nero fumante, andando fino a fondo a leggere e a conoscere di più noi stessi. Ci sono ben dieci modi di leggere i fondi del caffè…il numero dieci, teneramente, può essere importante per la prossima giornata di campionato. Se ci dovesse essere poi al fianco del caffè il pandolce genovese, risulterebbe una romantica e tradizionale pozione d’amore da sorseggiare, appunto, in questi giorni di metà febbraio dedicati al più nobile dei sentimenti.

Consigliamo la lettura del libro “Manuale di Caffeomanzia, il futuro nei fondi di caffè” di Luca Della Bianca, edito da Hermes Edizioni (www.edizionimediterranee.it)