Il Caffè del Viperetta, mediapartner della Tiramisù Global Marathon for Venice 2020, ha partecipato stamattina all’evento con il Pungimisù.

Non c’è dolce avvento senza tiramisù. Questo è lo slogan natalizio del Caffè del Viperetta, che ha convinto la nostra redazione a partecipare alla Tiramisù Global Marathon for Venice 2020 di oggi 29 novembre organizzata dalla Tiramisù World Cup.

Per l’occasione, abbiamo scelto di scommettere sul piacere della golosa poesia natalizia ed è per questo che è stato coniato per il nostro tiramisù il nome “Pungimisù”, un tradizionale romantico connubio tra il pungitopo e il tiramisù dedicato all’avvento e all’attesa del Natale.

Con la creatività e l’affascinante capacità tecnica e di composizione di “Cappuccino Rosso” Francesca, la professoressa pasticcera della redazione, abbiamo realizzato questa mattina il Pungimisù dalle 11.20 alle 11.30: dieci minuti di divertimento, di conoscenza e di passione legati al tiramisù, e il risultato è stato un vero capolavoro natalizio, come solo i fuoriclasse da dieci sanno fare, in piena “atmosfera Maradona”.

La Tiramisù Global Marathon ha rappresentato una giornata internazionale ( ben sedici nazioni collegate) all’insegna della bellezza e della condivisione, capace di richiamare l’attenzione di appassionati, giovanissimi e pasticceri casalinghi, ispirati dal tiramisù e dalla sua bontà.

È stato un evento davvero sorprendente e affascinante e tutta la redazione del Caffè del Viperetta, mediapartner della manifestazione desidera ancora una volta ringraziare Francesco Redi, il fondatore della Tiramisù World Cup , e tutto il suo staff per la loro preziosa e dolce accoglienza.