Anche in situazioni d’emergenza bisogna sempre ricordare che il lavoro nobilita l’uomo e gli regala quella dignità per vivere artisticamente una pausa caffè di strada superlativa.

Quando il caffè entra a far parte del tuo lavoro scopri non solo la sua importanza a livello culturale, imprenditoriale e di pura conoscenza, ma ti rendi conto fin da subito che è semplicemente “un’opera ad arte”, nel senso che ogni passaggio che dalla piantagione alla tazzina deve seguire determinate procedure e naturali, ma dettagliate evoluzioni.

Fotografando e immortalando un murales pochi giorni fa all’entrata dell’Ospedale San Martino di Genova, abbiamo compreso come sia fondamentale ritornare a rivivere e a frequentare nuovamente i bar, le caffetterie e soprattutto il caffè. È dalla strada che si può ricominciare a lavorare, a salutarsi e a decidere di abbracciarsi davanti a un caffè o a un cappuccino prepararato a “latte art”, trovando la giusta ispirazione dalla colorata, spregiudicata e intellettualmente ricreativa street art.

Il caffè è arte, socialità, ricreazione e condivisione…è il bello di stare insieme!