Liverani polemico con i rinvii delle partite, Maran alla ricerca di conferme, morale della favola: perdono Lecce e Cagliari contro Atalanta e Roma.

Prima della partita con l’Atalanta, l’allenatore del Lecce Liverani afferma: “Rinvii? Ritorna il lato oscuro del calcio”, e i bergamaschi spingono la sua squadra nella foresta lupina e salentina della retrocessione. Partita “influenzata” dal forte vento e dalla capacità della squadra di Gasperini di essere cinica e arrembante per tutti i novanta minuti. Uno scatenato Zapata sigla una tripletta: la partita termina 7 a 2 a favore dei lombardi che festeggiano sotto lo spicchio dei tifosi ospiti gremito, giustamente, per motivi sportivi da bergamaschi che vivono in Lombardia, ma incredibilmente, per ragioni legate al Coronavirus, che fuori dalla regione della Rosa Camuna si autodebella, forse, all’improvviso e non diventa nemmeno pericoloso per i leccesi. A Cagliari, match picchèèènte, provochèèènte e ficchèèènte tra i padroni di casa e la Roma di Fonseca, la quale s’impone per 4 a 3 dopo un secondo tempo che non ha lasciato neanche il tempo al pubblico di distrarsi con una tazzina di caffè. Maran a rischio esonero. Di conseguenza la domenica a porte chiuse non lascia spazio al caffè e al bar la bocca rimane chiusa…fino a quando?